Carica

Acciaio ad alto tenore di carbonio:

Con durezza di laminazione (+CR)

Classificazione simbolica Classificazione numerica Norma europea (EN) Composizione chimica %
C Si Mn P max. S max. Cr Mo Ni
C45E 1.1191 EN 10132-3 0,42 - 0,50 máx. 0,40 0,50 - 0,80 0,035 0,035 max. 0,40 max. 0,10 max. 0,40
C67S 1.1231 EN 10132-4 0,65 - 0,73 0,15 - 0,35 0,60 - 0,90 0,025 0,025 max. 0,40 max. 0,10 max. 0,40
C75S 1.1248 EN 10132-4 0,70 - 0,80 0,15 - 0,35 0,60 - 0,90 0,025 0,025 max. 0,40 max. 0,10 max. 0,40
Classificazione simbolica Classificazione numerica Norma europea (EN) Equivalenze internazionali approssimative
EEUU (AISI) GIAPPONE (JIS) CINA (GB)
C45E 11191 EN 10132-3 1045 A682/684 S45C G4051 45 GB 3522
C67S 11231 EN 10132-4 1065 A682/684 S65C-CSP G4802 70 GB/T 1222
C75S 11248 EN 10132-4 1074 A682/684 - - - -
Classificazione simbolica Classificazione numerica Norma europea (EN) Proprietà Meccaniche e requisiti di durezza
Laminazione a freddo (+CR)
Rm N/mm² max. HV max.
C45E 1.1191 EN 10132-3 1020 290
C67S 1.1231 EN 10132-4 1140 315
C75S 1.1248 EN 10132-4 1170 320

Nota: Possibilità di specificare i valori di durezza o Resistenza alla trazione , ma non entrambi. se nessuno dei due valori è specificato, il valore considerato è quello della Resistenza alla trazione . Le specifiche di resistenza / durezza devono essere comp resi nell’intervallo di 150 n/mm² o 50 hv, se non espressamente concordato.

EN 10132-3:2000, EN 10132-4:2000

  • I requisiti di rugosità possono essere concordati al momento della richiesta d’offerta o dell’ordine.
  • I nastri laminati a freddo devono avere una finitura superficiale lucida, coerente con quanto ottenuto durante la laminazione.

TOLLERANZE SPESSORE

A) Tolleranze di spessore specificate per nastri laminati a freddo e nastri di strisce ottenute da nastri di precisione della larghezza di laminazione w.
Secondo Norma EN 10140:2006
Spessore nominale t Tolleranze spessore secondo EN 10140 per larghezze nominale W di
<125 ≥ 125 Y <600
> A
normale
B
fino
C
precisione 
A
normale
B
fino
C
precisione 
- 0,10 ± 0,008 ± 0,006 ± 0,004 ± 0,010 ± 0,008 ± 0,005
0,10 0.15 ±0,010 ± 0,008 ± 0,005 ± 0,015 ± 0,012 ± 0,010
0,15 0,25 ±0,015 ± 0,012 ± 0,008 ± 0,020 ± 0,015 ± 0,010
0,25 0.40 ± 0,020 ± 0,015 ± 0,010 ± 0,025 ± 0,020 ± 0,012
0,40 0,60 ± 0,025 ± 0,020 ± 0,012 ± 0,030 ± 0,025 ± 0,015
0,60 1,00 ± 0,030 ± 0,025 ± 0,015 ± 0,035 ± 0,030 ± 0,020
1,00 1.50 ± 0,035 ± 0,030 ± 0,020 ± 0,040 ± 0,035 ± 0,025
1,50 2.50 ± 0,045 ± 0,035 ± 0,025 ± 0,050 ± 0,040 ± 0,030
2,50 4.00 ± 0,050 ± 0,040 ± 0,030 ± 0,060 ± 0,050 ± 0,035
4,00 6.00 ± 0,060 ± 0,050 ± 0,035 ± 0,070 ± 0,055 ± 0,040

Dimensioni in mm.

 

TOLLERANZE LARGHEZZA

Tolleranze larghezza per nastri con bordi cesoiati Tolleranze di taglio standard per VINCO 1) Tolleranze larghezza per larghezze nominale secondo Norma EN 10140 di:
Spessore nominale t 3-15 15-50 50-150 >150 <125 ≥ 125 and <250 ≥250 and <600
>= < A B A B A B
0,1 0,4 ± 0,075 2) ± 0,075 2) ± 0,075 2) ± 0,10 2) ± 0,15 ± 0,10 ± 0,20 ± 0,13 ± 0,25 ± 0,18
0,4 0,7 ± 0,085 ± 0,09 ± 0,10 ± 0,12 ± 0,15 ± 0,10 ± 0,20 ± 0,13 ± 0,25 ± 0,18
0,7 1,0 ± 0,085 3) ± 0,09 3) ± 0,10 3) ± 0,12 3) ± 0,20 ± 0,13 ± 0,25 ± 0,18 ± 0,30 ± 0,20
1,0 1,5 ± 0,10 4) ± 0,10 4) ± 0,10 4) ± 0,15 4) ± 0,20 ± 0,13 ± 0,25 ± 0,18 ± 0,30 ± 0,20
1,5 2,5 su richiesta  ± 0,13 5) ± 0,15 5) ± 0,16 5) ± 0,25 ± 0,18 ± 0,30 ± 0,20 ± 0,35 ± 0,20
2,5 2,6 su richiesta  su richiesta  ± 0,16 ± 0,175 ± 0,25 ± 0,18 ± 0,30 ± 0,20 ± 0,35 ± 0,25
2,6 4,1 su richiesta  su richiesta  ± 0,16 ± 0,175 ± 0,30 ± 0,20 ± 0,35 ± 0,25 ± 0,40 ± 0,30
4,1 6,1 su richiesta  su richiesta  ± 0,16 ± 0,175 ± 0,35 ± 0,25 ± 0,40 ± 0,30 ± 0,45 ± 0,35

Dimensioni in mm.

1) Altre tolleranze dimensionali più ristrette su accordo commerciale.

2) Compreso il valore t= 0,4 

3) Compreso il valore t= 1

4) Compreso il valore t= 1,5

5) Compreso il valore t= 2,5

 

TOLLERANZE LUNGHEZZA

Tolleranze lunghezza Tolleranze ristrette realizzabili su accordo commerciale Tolleranza positiva rispetto alla lunghezza nominale secondo la norma EN 10140 per la
Lunghezza nominale L  Classe A Classe B
L ≤ 1000 + 2 + 10 + 6
1000 < L ≤ 2500 +0,002L + 0,01 L + 6
L > 2500 +0,002L + 0,01 L + 0,003 L

Dimensioni in mm.

 

TOLLERANZE RETTILINEITÀ

Larghezza nominale (W)  Tolleranze ristrette realizzabili su accordo commerciale  Tolleranze secondo Norma EN 10140 nella curvature dei bordi 
Deviazione massima 1000 mm
Spessore (t) Classe A (Normale) (Deviazione massima) Classe B (FS) (Ridotta) (Deviazione massima)
t ≤ 1,20 mm t > 1,20 mm
3 ≤ W < 6 2,50 4,00 - -
6 < W ≤  10 2,00 3,00 - -
10 < W ≤  20 1,00 1,50 5,00 2,00
20 < W <  25 1,00 1,50 5,00 2,00
25 ≤ W < 40 1,00 1,50 3,50 1,50
40 ≤ W < 125 1,00 1,50 2,50 1,25
125 ≤ W ≤ 350 1,00 1,50 2,00 1,00
350 < W < 600 - - 2,00 1,00

Dimensioni in mm. / Il valore assoluto della tolleranza può essere diviso nell’intervallo.

 

ONDULAZIONE - PLANARITÀ LONGITUDINALE

La tolleranza di planarità dei nastri in strisce nella direzione di laminazione deve essere di 10 mm al massimo su 1000 mm. Qualsiasi altro requisito sulla planarità deve essere oggetto di accordo al momento dell’ordine.
* I dati contenuti nella presente pagina web sono meramente informativi e non costituiscono, in nessun caso, condizioni contrattuali di fornitura. Salvo errore od omissione.
Motore di ricerca dei prodottiNastro, filo e rete.